Un comodo e articolato Medio Appartamento dove Vivere e Ricevere

Dall’ascensore si accede direttamente nell’alloggio che, da subito rivela l’attenzione e la cura di un’ambiente arredato con una precisa definizione degli spazi e con un equilibrato accostamento dei singoli elementi. Nel piccolo ingresso, caratterizzato dalla tonalità delle pareti color tortora, troviamo, verso l’entrata della zona conversazione, una piccola cassettiera in noce dell’800 arricchita da una tela soprastante della stessa epoca. Un unico ampio locale, diviso solo parzialmente da un muro, accoglie la zona pranzo e la zona conversazione con i toni caldi e accurati di tutto l’appartamento.

La sicurezza delle soluzioni è d’altra parte percepibile nell’accostamento dei sue salotti ‘800: uno è stato ricoperto di velluto operato mentre l’altro è in gobelin a fiori, completato da un medio tavolo da lavoro con lampada a torcera e sul quale una moderna scultura offre un indovinato stacco dallo stile degli imbottiti e dei tavolini bassi provenienti dall’antiquariato inglese.

Negli scorci dell’appartamento riprodotti dalle immagini, sono altri ancora gli elementi che colpiscono l’attenzione: il bellissimo cassettone del ‘700 con specchiera argentata d’epoca, il mobile rustico a due ante trattato a cera, i tappeti persiano di diverse dimensioni e le varie suppellettili d’argento e di peltro del ‘700 e dell’800. Il noce è decisamente dominante in tutto l’arredamento: dello stesso legno è, infatti, nella zona pranzo, il grande tavolo rotondo dell’800 con gamba centrale e ripiano impreziosito da intarsi chiari; pure in noce sono le sedie dell’alto schienale, ricoperte da un brillante velluto rosso.

Utilizzato come libreria nella parte superiore e come contenitore nelle basi, il mobile a muro compreta in maniera funzionale l’angolo soggiorno-pranzo.

Anche nello studio, a cui si accede attraverso una porta a soffietto, la comodità della sistemazione non impedisce la rigorosa compostezza dell’insieme, dove ogni elemento sembra aver trovato la sua colocazione più naturale. Dalla libreria al divano in noce, ricoperto con una leggera stoffa orientale; dai due tavoli del secolo scorso alla disposizione delle stampe di soldati alla curiosa collezione di elmi e berretti militari di varie epoche.

Il tappeto e la comoda poltrona accentuano il senso di raccogliemento di questo locale.

Lascia un commento