Arredare col Pastello

Un appartamento ristrutturato, ampio e confortevole. Grande spazio riservato alla zona giorno, due camere con relativi servizi, cucina e camera di servizio. Pochi ed essenziali i mobili disposti con cura e razionalità insieme a poche  suppellettili altrettanto ben scelte. La pianta mostra chiaramente come si siano potute sfruttare nicchie, angoli, lo stesso corridoio, lungo e stretto, per l’appoggio delle mensole, ripiani ed elementi divisori, tra cui molto interessante la parete a taglio diagonale che divide la zona ingrresso dal pranzo.

Questa parete favorisce anche una vista a cannocchiale verso la zona giorno arredata con comodi divani.. I  colori sui toni chiari del pastello: moquette beige, tappezzeria color paglia, mobili in laccato color tortora (vernici al poliestere) bianco per soffitti, divani e tende.

 

L’illuminazione artificiale è ottenuta con faretti alogeni. Qualche quadro, un arazzo, qualche spruzzo di verde aggiungono toni più vivaci ai colori di fondo.

Questo è solo un esempio di come di spossono sfruttare tutti gli spazi in maniera oculata ed intelligente, utilizzando arredamenti di qualità, abbinamenti studiati e non eccessivamenti pesanti, il tutto per rendere un ambiente abitativo accogliente e comodo per l’uso di ogni giorno.

Lascia un commento